Contattarci con Whatsapp

Nonostante i dubbi iniziali l’aver scelto di usare Whatsapp per comunicare con i pazienti si sta rivelando sempre di più uno strumento utile e spesso indispensabile.
Questi strumenti di comunicazioni di massa sono strumenti pensati e realizzati da grandi esperti del software e della comunicazione e quindi mettono in atto tutte quelle strategie per facilitare la comunicazioni tra persone o gruppi di persone.
I vantaggi che derivano nellla comunicazione dei pazienti sono molti. Ecco un commento ad alcuni di questi vantaggi.
La comunicazione asincrona. Asincrona significa che uno comunica, ovvero chiede e risponde, quando ha tempo e quindi c’è una grande ottimizzazione del tempo disponibile. Per scrivere un post su Whatsapp bastano pochi secondi per dire le stesse cose per telefono come minimo ci vogliono 10 minuti, se trovi subito l’interlocutore.
La celerità della comunicazione. A volte chiedere qualcosa di necessario è importante, specie per le cure in casi acuti. E’ possibile spesso seguire i casi acuti in tempo reale. Per esempio il decorso post-operatorio di alcune persone.
La spontaneità della comunicazione. E’ capitato di risolvere dei casi omeopatici grazie ai sintomi semplici, spontanei, scritti uno dietro l’altro senza cercare tante spiegazioni o giustificazioni per un sintomo magari un po’ imbarazzante.
La sintesi della comunicazione. Dovendo scrivere si dicono solo le cose utili, infatti non sono ammessi i messaggi vocali, salvo casi molto particolari.
Scrivere costringe a riflettere. Questo è un aspetto della sinteticità ma anche della chiarezza. Invece di dire tante cose inutili, ci si ferma a riflettere e si dicono solo le cose essenziali e si dicono bene.
E si potrebbe continuare così a lungo nel descrivere i pregi di questo tipo di comunicazioni.
Non esistono difetti quindi? Esistono, ma dipendono più da chi lo usa che dal mezzo stesso. L’importante è che non si esageri e non si prenda questo tipo di comunicazione solo per gioco e per questo ritenerlo una cosa poco seria. E’ esattamente il contrario.
Come dicevamo l’esperienza della comunicazione tramite Whatsapp è stata positiva e molti di Noi stanno sperimentando per aggiungere nuove modalità di comunicazione tramite i socials media.

 59 Letture totali,  1 Letture oggi